Chi non avrebbe voglia di visitare il Giappone? Paese straordinario e ricco di tradizione e cultura, è una meta che non può mancare nel “bagaglio” di un viaggiatore.
Per averne un primo assaggio, è stato inaugurato il 25 giugno il “Salone del Giappone” al Palazzo delle Stelline a Milano, dove fino al 13 luglio si alterneranno eventi dedicati al cibo giapponese e alle sue tecniche di preparazione, all’artigianato tradizionale, agli anime e alla musica. Tra assaggi, esibizioni di Taiko (tamburi giapponesi), corsi di scrittura, proiezioni di film e mostre, ce n’è veramente per tutti i gusti!
Il programma di tutti i workshop disponibili si trova sul sito dell’evento.

giappone 01

Proprio in occasione dell’inaugurazione ho partecipato a due corsi di cucina tradizionale, dove ho imparato come si preparano la zuppa di miso, maki tradizionali (sushi) e il karinto, un dolce croccante.

Lo chef Ikeda del ristorante Osaka di Milano ci ha svelato tutti i trucchi del mestiere, accompagnato da un’assistente d’eccezione: Hello Kitty!

giappone 02

La base della cucina giapponese è il Dashi (brodo), con cui si possono cucinare innumerevoli piatti… viene preparato con acqua naturale, alga Kombu e Katsuoboshi, ovvero il tonnetto striato che viene essiccato, fermentato, affumicato e dopo circa 6 mesi tagliato a scaglie. In solo 5 minuti di cottura il brodo è pronto e, una volta filtrato, è pronto per essere trasformato in zuppa di miso, aggiungendo appunto il Miso, una pasta di semi di soia fermentati, tofu a dadini, Negi (pianta molto simile all’erba cipollina) e alga Wakame.

Per preparare invece il sushi si utilizza l’alga Nori, che si appoggia su una piccola stuoia di bamboo, viene ricoperta di riso, aggiunti gli ingredienti e arrotolato per chiuderlo… sembra semplice, ma ci sono gesti ben precisi da eseguire per ottenere un HosoMaki perfetto!

Facendo maki…

Un video pubblicato da micapizzaefichi.net (@lindabourne) in data:

Spostandomi da una sala a un’altra, ho scoperto un dolce tipico che si chiama Karinto, buonissimo… e facilissimo da rifare a casa!

INGREDIENTI

100 grammi di farina 00
40ml acqua
2 cucchiaini di olio extra vergine d’oliva
10 grammi di zucchero + altri 30 grammi
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di tè macha (tè verde)
2 cucchiaini di semi di sesamo
olio per friggere

Mischiare farina, lievito, tè macha e 10 grammi di zucchero, poi aggiungere acqua e olio.
Mescolare e, quando ben amalgamato, lasciare lievitare per 30 minutiAggiungere i semi di sesamo, impastare velocemente e stendere l’impasto con un mattarello su una superficie infarinata, per ottenere circa 3/4 millimetri di spessore. Tagliare a striscioline e friggere per 5 minuti, poi scolare su carta assorbente e ricoprire con lo zucchero rimasto. Questo snack croccantissimo si conserva in un contenitore ermetico per una settimana a temperatura ambiente.

giappone 03

Per maggiori informazioni
Palazzo delle Stelline, Corso Magenta, 61 – 20123 Milano
http://www.japansalone.jp/it
https://www.facebook.com/japansalone