La zucca è una passione di molti e negli ultimi anni sta conoscendo un successo inaspettato. Si moltiplicano le ricette e le preparazioni in cui possiamo impiegarla, dal dolce al salato, dai primi piatti più rustici ai dessert più raffinati.

Visto che Halloween si sta avvicinando e visto che mi sono ritrovata in casa una cassa di zucche comprate al mercato ortofrutticolo, ho deciso di cimentarmi in una simpatica versione della tradizionale crostata di zucca americana. Il contrasto tra la zucca dolce e il cioccolato fondente è molto piacevole, la crostata è fresca e corposa, una ricetta di successo apprezzata anche da chi non ama particolarmente questo ortaggio.

La mia musa è, ancora una volta, Martha Stewart che quando si parla di dolci americani è sempre una sicurezza.

INGREDIENTI PER LA BASE

150 gr di farina
30 gr di zucchero
30 gr di cacao amaro
½ cucchiaino di sale
½ cucchiaino di cannella
110 gr di burro
1 uovo
110 gr di cioccolato fondente tritato

INGREDIENTI PER IL RIPIENO
400 gr di purè di zucca
80 gr di zucchero di canna
1 vasetto di yogurt bianco
½ limone spremuto
3 uova
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di zenzero
1 cucchiaino di noce moscata
¼ di cucchiaino di sale

INGREDIENTI PER IL DECORO
60 gr di cioccolato fondente
1 cucchiaio di sciroppo di glucosio (facoltativo)

crostata-zucca-base

PREPARAZIONE BASE
Mescolare la farina, lo zucchero, il cacao, il sale e la cannella. Aggiungere il burro ammorbidito e mescolare per 5 minuti. Se state usando un’impastatrice mantenete la velocità bassa. Aggiungere le uova e, una volta pronta la frolla, coprirla con la pellicola trasparente e riporre a riposare in frigorifero per un’ora.

Stendere la pasta raffreddata in una teglia da 26 cm. Bucherellare con la forchetta e riporre nuovamente in frigorifero per 30 minuti. Cuocere per 15 minuti in forno preriscaldato a 180°, coprendo la superficie della crostata con carta forno e mettendo dei legumi secchi sopra, in modo da non far gonfiare la crostata durante la cottura. Sfornare quindi la crostata e versare il cioccolato fondente tritato sul fondo, in questo modo grazie al calore della torta si scioglierà, creando la base del dolce.

crostata-zucca-copertura

PREPARAZIONE RIPIENO
Spremete mezzo limone e versatene il succo in uno yogurt bianco. Lasciate riposare per una decina di minuti. Mescolate il purè di zucca, lo zucchero, lo yogurt, le uova, la cannella, lo zenzero, la noce moscata e il sale. A questo punto passare al setaccio il composto in modo da eliminare residui di zucca e uova. Ne uscirà una crema finissima abbastanza liquida. Versare nella crostata il ripieno e cuocere per 40 minuti a 180°.

Lasciare raffreddare la crostata e riporre in frigorifero per almeno 1 ora prima di decorare.

crostata-zucca-decorazione

PREPARAZIONE DECORO
Sciogliere il cioccolato e il glucosio a bagnomaria. Lo sciroppo è facoltativo, serve a semplificare il processo di decorazione rendendo il cioccolato più elastico e lucido. La fiamma deve essere molto bassa, idealmente il cioccolato dovrebbe sciogliersi a una temperatura di 50 gradi al massimo. Una volta sciolto mescolare fino a portare la crema a una temperatura di 30 gradi. A questo punto inserire nella sac à poche con punta fine e decorare la torta formando la ragnatela.

Riporre in frigo per una mezz’ora prima di servire.

crostata-zucca-finita