Un invito a cena dell’ultimo momento e non sapete cosa portare? Regalate i brownies speziati, confezionati in una scatola di Natale.

La cosa migliore dei brownies (a parte la bontà del cioccolato che si scioglie in bocca, ovviamente) è la facilità di preparazione: servono pochissimi attrezzi, ingredienti comuni che si hanno sempre in casa, e un’ora di tempo!

170g burro
75g cacao in polvere amaro
300g zucchero
4 uova
2 bustine di vanillina
90g farina
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
mezzo cucchiaino di zenzero in povere
mezzo cucchiaino di sale
zucchero a velo

Imburrate e infarinate una teglia (io ne ho usata una da 21×21 cm) e scaldate il forno a 180° statico (o 160° ventilato).
In un pentolino fate sciogliere il burro finché non diventerà liquido, spegnete il fuoco e fate riposate per 5 minuti.
Trasferite il burro in una ciotola capiente, aggiungete cacao e zucchero e, con una frusta da cucina, mescolate fino a quando sarà tutto ben amalgamato. Unite le uova una alla volta, amalgamando bene il composto prima di aggiungere un altro uovo.
Setacciate nella ciotola farina, cannella, zenzero e sale e mescolate finché non rimarranno tracce degli ingredienti asciutti.

BrowniesNatale-01

Versate nella teglia e cuocete in forno per circa 30 minuti. Prima di estrarre, fate la prova dello stecchino: se esce pulito o con qualche briciola (l’interno deve rimanere umido, ma non liquido) i vostri brownies sono pronti.
Fate riposare per un’ora e tagliate a quadrotti, spolverando con zucchero a velo.
Prendete una scatola natalizia e impilate i vostri brownies, potete anche abbellirli con dei nastri o delle palline di zucchero colorato, farete un figurone! I brownies si conservano in una scatola ermetica per una settimana a temperatura ambiente, oppure per 3 settimane in frigorifero sigillati uno per uno con della pellicola (facendoli poi rinvenire per 5 minuti in forno prima di servirli).

BrowniesNatale-02