Ho ceduto alle acque aromatizzate! Che poi il trend viene da lontano: qualcuno ha un vago ricordo di quelle fantastiche bottiglie bianco/rosso/verde? Sto parlando dei succhi di orzata, amarena e menta che venivano diluiti nell’acqua per ricavare delle bevande fresche e dissetanti per lenire la calura dei soleggiati pomeriggi estivi.

E’ un ricordo che è affiorato così, immediato, nel momento in cui ho pensato di preparare la mia bevanda detox – con cetriolo, limone, menta e zenzero macinato-. Una bevanda fresca e naturale da tenere pronta all’uso per dissetarsi con qualcosa di diverso e senza aggiunta di zuccheri.

Il procedimento è semplicissimo e (diciamocela tutta) la differenza sta nella presentazione, che regala quel quid in più: usa le brocche d’acqua della mamma e servi nei barattoli delle confetture con cannucce di carta colorate. Io ho usato una vecchia formaggiera della nonna, non è stupenda? ☺

Le varianti di acque aromatizzate sono veramente tante: vi lascio qualche altra idea che mi piacerebbe realizzare. Se hai altri suggerimenti, sono qui! ☺

• Fettine di limone arancia e rosmarino
• Fette di pesca e latte di mandorle.
• Mango e Pesca
• Mirtilli, limone e rosmarino
• Mela e cannella
• Fette di ananas e fettine di cocco
• Arancia e zenzero
• Tè verde e menta
• Fragole intere
• Limone, arancia e carota

Ingredienti per acqua aromatizzata cetriolo, limone menta e zenzero

• 1 litro di acqua frizzante
• 1 cetriolo
• foglie di menta q.b.
• 1 limone bio
• zenzero macinato q.b.

acqua aromatizzata ricetta

Preparazione

• Versa in una brocca 1 litro di acqua fredda frizzante.
• Lava il cetriolo, elimina una parte della buccia e taglialo a fettine.
• Lava il limone e taglialo a rondelle.
• Lava la menta e asciugala.
• Sposta le fettine di cetriolo e limone nella brocca, unisci anche le foglie di menta e cospargi con un pizzico di zenzero macinato (o fresco a fettine)
• Metti in frigo per almeno un’ora e, trascorso il tempo, servi.