Chi non ama la zucca? E’ l’ortaggio autunnale più versatile in cucina: dall’antipasto al dolce, questa verdura saprà sorprenderti nelle sue infinite variazioni e combinazioni. Mille e una zucca: una moltitudine di forme, colori, sapori e consistenze che rispondono di fatto a un solo nome.

Tra le mille varietà, quelle che preferisco ci sono senza dubbio la zucca violina e le zucche con la buccia verde perché in generale hanno un sapore più dolce, una consistenza più morbida e puoi mangiarne anche la buccia. Preparo spesso la zucca in risotto, mi piace profumarlo con le spezie – noce moscata o cannella – o erbe aromatiche – fra tutte il rosmarino e la salvia -, mantecarlo con una noce di burro e tanto parmigiano: un delizioso cibo-coccola per la stagione autunnale.

In generale l’abbinamento zucca-formaggi è quello che preferisco, una combinazione gustosa e invitante, ideale da utilizzare come antipasto in porzioni mignon o nella versione oversize come eccezionale piatto unico. La ricetta che segue vede insieme la zucca arrostita con la stracciatella – ovvero il cuore morbido e burroso della burrata, dal gusto fresco e delicato, prodotto anch’esso a pasta filata e di colore bianco candido – assolutamente da provare! La consistenza burrosa all’interno della zucca e ben arrostita fuori si lega alla indescrivibile bontà della stracciatella: una combinazione caldo – freddo eccezionale per palati goduriosi.

INGREDIENTI PER ABBRACCIO DI ZUCCA ARROSTITA E STRACCIATELLA

8 fette di zucca (verde di tipo lungo)
Sale, pepe, rosmarino, q.b
Olio q.b.
400 gr di stracciatella

PREPARAZIONE

• Lava bene la zucca e asciugala con un canovaccio.
• Ricava otto fette dello spessore di 1 cm. Dividi ciascuna fetta in due ed elimina i semini centrali.
• Sposta le fette su una leccarda ricoperta di carta forno, regola di sale, pepe. Aggiungi il rosmarino (fresco o in polvere), irrora con un filo di olio.
• Sposta in forno per 40 minuti a 180 gradi: la zucca deve risultare ben arrostita.
• Componi il piatto sistema al centro del piatto un mucchietto di stracciatella, disponi le fette di zucca da un lato e dall’altro come ad abbracciarla, sovrapponendo un secondo strato di zucca. Definisci con un filo di olio e un pizzico di pepe.