Se anche voi, come mio marito, siete convinti che i dolci vegan non abbiano sapore, questa è la ricetta che vi farà cambiare idea, provare per credere!
Semplice, veloce e golosa, questo dolce è adatto a grandi e bambini. Ho scelto la farina integrale, ricca di crusca e fibre, perché ben si adatta alla natura rustica di questa questa ricetta.
Sono diverse le varietà di pere che possono essere impiegate nella preparazione di dolci. In questo caso io ho utilizzato le pere Abate del mio frutteto, ma sono adatte anche le William o le Kaiser.

Ingredienti
175g di farina integrale di frumento
150g di acqua a temperatura ambiente
5 cucchiai di latte di soia
200g zucchero di canna integrale
60g cacao amaro
50g scaglie di cioccolato fondente vegano
4 pere biologiche
2 cucchiai di cannella
1 bustina lievito
40gr di mandorle a lamelle

Mescolare con il mixer da cucina la farina, lo zucchero, il lievito, la cannella e il cacao (in alternativa è possibile utilizzare una frusta elettrica).
Quando gli ingredienti secchi saranno ben amalgamati, aggiungere poco alla volta l’acqua e il latte di soia.
Una volta ottenuta una crema fluida, aggiungere le pere tagliate a piccoli cubetti e il cioccolato a scaglie.
Versare il composto in una tortiera (da 22 o 26 cm) precedentemente unta con olio di semi di girasole e infarinata con farina integrale, quindi decorare la superficie con le mandorle.
Infornare a 180° per 20 minuti.