A volte fa piacere preparare ricette lunghe e complicate, ma ogni tanto anche i piatti semplici possono dare molta soddisfazione… in questo caso è bastato preparare una veloce insalata di pomodori condita con pinoli e basilico, servita però in confezioni di vetro monoporzione (ho utilizzato i barattoli di vetro Quattro Stagioni di Bormioli), per portare in tavola un po’ di colore in un formato alternativo: ecco la ricetta del “Tomato Party”!

INGREDIENTI

Pomodori di varietà diverse Basilico a foglie piccole
Pinoli
Olio extra vergine d’oliva
Fior di sale (o sale fino normale) Pepe nero

Tomato Party istruzioni

PREPARAZIONE

In commercio si trovano facilmente una decina di varietà di pomodori differenti… più sono diversi, soprattutto nel colore, meglio è! In questo caso ho usato pomodori cuore di bue, perini, datterini, ciliegia e gialli; è molto facile trovare tipi diversi di pomodori soprattutto nei mercatini biologici. Esistono anche verdi, bianchi e addirittura neri e sarebbero un’ottima aggiunta a questa insalata.

Pulire, asciugare e tagliare tutti i pomodori in piccoli pezzi, possibilmente con taglio diverso. Lavare bene i barattoli di vetro (sterilizzare in una pentola con acqua a bollore per 30 minuti se è il primo utilizzo, aggiungere i tappi per gli ultimi 10 minuti di sterilizzazione), versare sul fondo di ogni contenitore un paio di cucchiai di olio, una manciata di foglie di basilico piccole e pepe nero; aggiungere poi i pomodori, possibilmente divisi per colore, e in cima i pinoli e il fior di sale (è leggermente più grosso del sale fino, dà croccantezza al piatto ma si può tranquillamente sostituire con il comune sale da tavola).

Chiudere i barattoli con il loro coperchio e servire. Per mescolare l’insalata sarà sufficiente scuotere la confezione chiusa.

Si possono aggiungere a piacere delle piccole mozzarelle (le perline) e delle rondelle di olive verdi; questo piatto si può preparare con qualche ora d’anticipo e conservare chiusi in frigorifero.