L’autunno è magia. Colora d’oro tutto ciò che tocca. E la natura incredibilmente si veste di colori caldi. La cucina viene investita di tinte dorate, sfumature di gialli e marroni.
L’orto regala gli ultimi peperoni . Si arriva nel pieno della stagione dell’uva. E sopraggiunge la voglia di nuovi sapori, più decisi, ma non troppo .
Gli spiedini con pollo e speck uva e peperoni sono una proposta nuova e autunnale, tutta da scoprire. Nati un po’ per caso, assecondando ciò che l’orto di casa e la dispensa mi hanno offerto.
E ciò che prende la luce grazie al caso, nasce sotto una buona stella.
Un piatto unico eccezionale che mette insieme la carne, la verdura ed anche la frutta, insomma un piatto all-inclusive: bello da vedere e buono da mangiare!

INGREDIENTI SPIEDINI DI POLLO SPECK PEPERONI E UVA

• 4 fettine di pollo
• 60 gr di speck
• sale pepe q.b.
• olio q.b.
• 1 peperone giallo
• uva da tavola q.b.

PREPARAZIONE

• Assottiglia le fettine di pollo con un batticarne. Stendi su ciascuna una fettina di speck, arrotola e ferma con uno stecchino. Cospargi con poco sale e pepe e sposta su una leccarda ricoperta con carta da forno. Irrora un goccio di olio di oliva e sposta in forno a 180 gradi per 20 minuti.
• Monda un peperone e taglialo a listarelle sottili, saltalo in una padella con un filo di olio di oliva, aggiungi una presina di sale.
• Lava l’uva, asciugala e dividi gli acini in due eliminando i semini.
• Sforna gli involtini e tagliali in piccoli rotolini eliminando gli stecchini.
• Monta gli spiedini: alterna su degli stecchini i bocconcini di pollo e speck, il peperone e l’uva.