Il classico risotto allo zafferano, ma con un twist: la liquirizia! Un primo dal sapore delicato ma al tempo stesso inaspettato, facile da preparare e ottimo per stupire gli ospiti.

INGREDIENTI
200g riso carnaroli
1 cipolla rossa piccola
1 bicchiere di vino
1 litro brodo vegetale
1 bustina di zafferano
20g burro
40g parmigiano grattugiato
1 cucchiaino di liquirizia in polvere
1/2 cucchiaino di liquirizia a pezzettini
2 cucchiai di olio

Fare scaldare il brodo in un pentolino.
In una padella a fondo alto fare soffriggere la cipolla tagliata a pezzettini nell’olio; quando inizia a imbiondire aggiungere il riso, rimestando spesso per un paio di minuti per farlo tostare, e versare tutto in una volta il vino, facendolo evaporare.
Unire il brodo un mestolo alla volta continuando a mescolare fino all’assorbimento, ripetendo poi con altro brodo. Dopo 18/20 minuti, a cottura ultimata, aggiungere la bustina di zafferano, la liquirizia in polvere, il burro e il parmigiano e mantecare.
Servire il risotto nei piatti spolverando un po’ di liquirizia a pezzettini per decorare.

Risotto Zafferano Liquirizia

Se non trovate la liquirizia in polvere, potete comprarla online: ha una durata lunghissima e potete usarla sia per piatti dolci sia salati!