Il pancake è il dolce tradizionale della colazione americana, ormai molto diffuso anche da noi. Oggi vi propongo la versione salata che mi ha insegnato la mia amica Moira, con 2 cotture diverse, entrambe gustosissime!

Ingredienti per 6 pancake
200g spinaci congelati
mezza cipolla tritata
2 uova
100ml latte
4 cucchiai pieni di farina lievitante
sale
pepe
olio evo
olio di semi per friggere oppure burro
100g burro salato a temperatura ambiente
1 lime

Mettete in una ciotola il burro a temperatura ambiente, grattugiate sopra la buccia di un lime e aggiungete il succo di metà dello stesso. Mescolate velocemente e trasferite in frigorifero.

Cuocete spinaci e cipolla con un paio di cucchiai d’olio, un pizzico di sale e pepe. Una volta cotti, tritate e trasferite  in una ciotola capiente. Unite uova e latte, mescolate e aggiungete farina, sale e pepe e amalgamate il tutto.

PancakesSpinaci-01

METODO 1
Fate scaldare una noce di burro in una padella antiaderente e versate 2 cucchiai abbondanti di composto, cercando di dargli una forma il più tondeggiante possibile (potete anche aiutarvi con il dorso del cucchiaio). Cuocete due minuti per lato, finché i pancake non saranno gonfi e dorati.

PancakesSpinaci-02

METODO 2
Fate scaldare in una padella abbondante olio di semi. Quando sarà pronto versate un cucchiaio di composto e schiacciatelo un po’, per dargli una forma tonda. Friggete da entrambi i lati per un paio di minuti e scolate su carta assorbente.

Potete servire i pancake impilandoli su un piatto e servire il burro a parte, oppure decorarli direttamente con ciuffetti di burro al lime. Sono ottimi mangiati da soli o accompagnati da salumi misti e per un tocco di freschezza in più, potete aggiungere a piatto completato dei semi di melagrana!

PancakesSpinaci-03