Mangiare biologico fa bene, ne sono convinta. Essendo costoso però, ammetto che la mia cucina non è stata convertita a bio ma, quando posso, non perdo l’occasione di comprare prodotti biologici per preparare le mie ricette.

Oggi vi voglio suggerire un dolce sano, leggero e gustoso che ho imparato a fare qualche tempo fa: le rose del deserto.
Si tratta di biscotti a base di fiocchi di mais che prendono il nome dalla particolare forma che assumono una volta lievitati e cotti… sembrano davvero delle rose!
In questa ricetta gli ingredienti sono biologici, ma potete benissimo sostituirli con i corrispettivi non-bio.

Ecco la ricetta:

Ingredienti
Una ciotola di fiocchi di mais
200 gr farina 00
125 gr burro morbido a pezzetti
150 gr zucchero
2 uova
½ bustina lievito vanigliato

rose del deserto

Preparazione
Amalgamate lo zucchero con le uova, il burro ammorbidito, la farina e infine il lievito, fino a ottenere un composto molto denso e appiccicoso.

Mettete il composto in una sac-à-poche o in una siringa per dolci, formate delle palline nella ciotola dei fiocchi di mais, rotolatele nei fiocchi leggermente sbriciolati e disponetele, distanziate tra loro, in una teglia precedentemente ricoperta di carta forno.

Infornate a 180°C per 15 minuti circa, toglietele dal forno quando saranno appena dorate. Una volta raffreddate spolverate di zucchero a velo a piacere.

Sono biscotti ottimi a colazione e a merenda!