Ci sono ricette di cui mi innamoro e, anche se non prendono forma nell’immediato, loro covano dentro di me. Le immagino, le assaporo, ne prevedo gli umori. Le faccio vivere prima nei miei pensieri e poi d’un tratto sento l’irrefrenabile voglia di prepararle, di vederne realmente le fattezze.
Così, ieri hanno visto la luce le polpette di ricotta con passata di datterino: la morbidezza della ricotta si unisce alle consistenze del pane, dell’uovo e del formaggio, ad avvolgere i sapori la dolce passata di datterino.
La polpetta rimane candida all’interno, fa capolino la nota erbacea del prezzemolo che rende piacevolmente fresco l’insieme. Le trovo buone leggermente intiepidite o anche fredde. Rustica, fresca, gustosa: la ricetta delle polpette di ricotta è promossa a pieni voti!

INGREDIENTI PER POLPETTE DI RICOTTA CON PASSATA DI DATTERINO

• 225 gr di ricotta
• 35 gr di parmigiano grattugiato
• Pangrattato q.b.
• 2 fette di pane di grano duro leggermente indurito (circa 50 gr)
• Olio q.b.
• Sale, pepe, prezzemolo q.b.
• 1 uovo
• 350 gr di passata di datterino
• 1 spicchio di aglio

PREPARAZIONE

• Elimina la crosta alle fette di pane, e taglia la mollica in piccoli cubettini (al posto del pane puoi usare anche del pane in cassetta di grano duro leggermente tostato in una padella antiaderente).
• Sposta la ricotta in una boule, aggiungi il pane, un giro di olio, un uovo leggermente sbattuto, il parmigiano, il prezzemolo tritato finemente, il sale e il pepe, e amalgama l’ingredienti dapprima con una forchetta, poi aiutandoti con le mani. Aggiungi pangrattato per regolare la consistenza (un cucchiaio raso nel mio caso è stato più che sufficiente, ma questo dipende da quanto asciutta è la ricotta, dunque sempre meglio lasciarla scolare).
• Con il composto forma delle palline (ne verranno fuori circa 12) e tienile da parte su un vassoio o sul tagliere.
• In una larga padella, rosola un filo di olio con lo spicchio di aglio, aggiungi la passata di datterino, aggiusta di sale e lascia cuocere per 5/7 minuti, trasferisci le polpette di ricotta distanziandole le une dalle altre e cuoci per altri 10 minuti (il tempo necessario che l’uovo coaguli e il calore arrivi fin dentro la polpetta). Durante la cottura irrora le polpette con il sugo, in modo che ne siano ben ricoperte.
• Spegni, lascia intiepidire e servi!