Per chi ha poco tempo, per le cene organizzate all’ultimo minuto, ma soprattutto per chi non vuole sporcare troppe cose in cucina, ecco la soluzione: pasta in padella!

Utensili necessari
1 tagliere
1 coltello
1 padella antiaderente
1 bicchiere
1 servispaghetti (mestolo dentellato)

Ingredienti per 2 persone
150g di linguine
20 pomodorini
1 cipolla
3 spicchi d’aglio
basilico
peperoncino a piacimento
2 cucchiaini di sale fino
mezzo cucchiaino di pepe
2 cucchiai di olio evo
pecorino o parmigiano

pasta-padella-ingredienti

Nella ricetta ho messo le linguine perché sono la mia pasta preferita, ma va bene un qualunque altro tipo di pasta, basta che non cuocia in meno di 10 minuti.

Tagliate in 4 parti i pomodorini, affettate la cipolla e sbucciate gli spicchi d’aglio (metodo veloce: tagliate solo il fondo dell’aglio, lasciando la buccia, poi appoggiare la parte piatta della lama sopra allo spicchio e schiacciare con la mano… si spellerà in un secondo, ed essendo stato schiacciato rilascerà più sapore durante la cottura).

pasta-padella-pomodorini

Mettete in padella: olio, cipolla, aglio, pomodorini, linguine, basilico, sale e pepe.
Accendete il gas e lasciate andare gli ingredienti per 2 o 3 minuti a fuoco alto; aggiungete 2 bicchieri di acqua (o quanto basta per coprire al pelo tutti gli ingredienti, tranne la pasta se avete scelto un tipo lungo) e abbassate il fuoco a medio basso. A questo punto se avete usato le linguine inizieranno ad ammorbidirsi e riuscirete a mescolarle agli altri ingredienti. Da qui in poi calcolate i tempi di cottura indicati sulla confezione della pasta, e di tanto in tanto girate il tutto. Una volta che l’acqua si sarà tutta ritirata, rimarrà un fondo di cottura saporitissimo, e la vostra pasta sarà pronta (assaggiate, se dovesse essere troppo al dente basta aggiungere mezzo bicchiere d’acqua).

Versate nei piatti, una grattata abbondante di formaggio… e buon appetito!

pasta-padella-impiattamento