Vi racconto la mia bella giornata trascorsa a Cheese insieme ad altri blogger (Valentina Macciotta e Roberta Castrichella compagne di risate), Instagramers (prima su tutte Ilaria Barbotti) e addetti stampa, grazie a Ferrari Formaggi che ci ha accompagnati e accolti.

Bra

Cheese è una manifestazione internazionale realizzata con il supporto di SlowFood che celebra i formaggi provenienti da tutto il mondo a Bra, cittadina piemontese che ogni due anni ospita gli amanti dei formaggi nel suo centro storico arricchendosi del Mercato dei Formaggi, la casa e la piazza della biodiversità, la Gran Sala dei formaggi e l’enoteca, la piazza della Pizza e quella della Birra (visitata e assaggiata tutta ;)) e le cucine di strada, con i caratteristici camioncini dello street food, dalle bombette pugliesi, alla focaccia di Recco, passando per i babà napoletani.

CHEESE 2015

Ferrari Formaggi ci ha accolto nel suo stand con le sue eccellenze: il Parmigiano Reggiano di Montagna (prodotto solo con latte di zona montana e lavorato in loco, poi affinato 22 mesi), il Grana Padano Riserva DOP (20 mesi di stagionatura) e l’Emmentaler Switzerland (prodotto a una altitudine media di oltre 700 metri sul livello del mare da piccoli caseifici montani, valutati a pieni voti dal Consorzio di Tutela dell’Emmentaler). Abbiamo assistito all’apertura di due forme – era un momento ricco di suspense e magia anche per loro – che si attua attraverso le fasi di battitura (per accertarsi dell’integrità), incisione (lungo tutto il diametro), il taglio e infine l’assaggio. Un sorriso di sollievo e fierezza sui volti dei rappresentanti di casa Ferrari una volta che finalmente tutti ne abbiamo assaggiato il sapore perfetto e inconfondibile.

Grana Padano

La giornata era stupenda: cielo terso e sole estivo e tra un assaggio e l’altro, un po’ di foto e di chiacchiere con i produttori, abbiamo anche avuto il tempo di visitare la Banca del vino all’Università delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo, un posto incantevole che avevo visto l’anno scorso sotto una nevicata pazzesca. Uno dei Laboratori del Gusto, qui allestiti in concomitanza con Cheese per far conoscere le eccellenze, vedeva come protagonista il Grana Padano Riserva abbinato a un Saten Franciacorta, abbinamento che abbiamo molto apprezzato, soprattutto perché eravamo in autobus e quindi non avremmo guidato noi al ritorno 😉

Università di Pollenzo

Vi svelo una curiosità: le tre margherite del logo Ferrari rappresentano le tre figlie del signor Ferrari, che sono state perfette padrone di casa con noi: Silvia, Laura e Claudia.

FIGLIE FERRARI

Vi consiglio di partecipare alla prossima edizione, magari al venerdì per evitare il picco di affluenza del weekend: imparerete un sacco di cose sui formaggi e assaggerete solo bontà!