Nell’ultimo anno Milano è stata protagonista di un’invasione pacifica di bakery NY style, che hanno riempito le strade della città con deliziose torte e coloratissimi cupcakes.

Dopo essere stata cliente fissa della famosa Magnolia Bakery e dopo aver girato Londra in lungo e largo per testarle tutte nel vano tentativo di diventare gravemente diabetica, ho deciso di battere a tappeto anche la mia città per arrivare ad una selezione di 3 posti da non perdere. Ovviamente questi non sono gli unici, ma sono un ottimo punto di partenza per improvvisare un cupcake tour milanese.

VANILLA BAKERY – via San Siro n.2, 20149 Milano


Questo è un posto magico, niente da dire. Aperto alla fine del 2012, è stata una vera benedizione per tutti gli amanti della pasticceria anglosassone. La proprietaria ha curato ogni più piccolo particolare del suo progetto: dagli arredi arrivati direttamente dal Paese delle Meraviglie, alla carta da parati, ai libri di pasticceria inglese consultabili sugli scaffali. La selezione di cupcakes è molto varia, ma il cavallo di battaglia del locale è quello alla vaniglia con cuore di nutella. La tortina è morbida e gustosa, e soffice e deliziosa la glassa che l’accompagna. Sedetevi ad uno dei tavolini con un paio di amiche e godetevi un tè, finirete per non poterne più fare a meno.

DI VIOLE DI LIQUIRIZIA – via Madonnina n.10, 20121 Milano

DiVioleDiLiquirizia-Cupcakes

Una piccola ed accogliente boutique golosa nel cuore di Brera, è stato uno delle prime nate della città, ed è anche uno delle più conosciute. La prima volta che ho mangiato uno dei loro cupcakes non ne sono stata entusiasta, esperienza  che conferma la teoria che non si può giudicare un posto da un unico assaggio. Tornata più volte per la colazione della domenica, l’ho decretata uno delle mie oasi di pace preferite. Il solo consiglio che ho da darvi è di tornare fino a che non avrete assaggiato ogni cosa. Per i cupcakes niente di più facile, grazie anche alle provvidenziali mini taglie. Non dimenticatevi di fare check in su Foursquare al vostro arrivo, e comincerete con il primo cupcake omaggio la vostra strada verso la perdizione o verso la cellulite. Cos’altro vi serve per precipitarvi a farne una scorta?

KEVIN & VICTORY’S BAKERY– vicolo dei Lavandai n.2/A, 20144 Milano

cupcakeskevin


Neonata
in città, ha aperto i battenti soltanto a fine marzo, questa bakery promette di diventarne una delle protagoniste. Si tratta di un franchising, ma non guardatelo con sospetto perché si rivela una gradevole scoperta. Prendete un paio di tortine da portare a casa, oppure acquistatene una à porter da mangiare durante una pigra passeggiata sul Naviglio. Se siete indecisi sulla scelta, perdersi il cupcake al triplo cioccolato decorato con Oreo sarebbe un peccato mortale che sono certa non vorrete commettere. L’accoglienza entusiasta che vi attende all’ingresso e la bellezza dei loro dolci, fa dimenticare la mancanza di sedie e tavolini, ma in fondo al cuore restiamo in attesa che prima o poi compaiano per permetterci di godere a pieno della magica atmosfera di vicolo dei Lavandai.